Arabica

Arabica



La Coffea arabica o pianta del caffè è un arbusto della famiglia delle Rubiaceae, coltivato, analogamente ad altre specie congeneri, per la produzione della nota bevanda.

coffee-779268_1920-1024x683 Arabica

Origine Arabica

Origine dell’Arabica

La specie che è stata usata per prima è Coffea arabica, una pianta originaria dell’Etiopia (dove il caffè viene chiamato buna), del Sudan sud-orientale e del Kenya settentrionale e in seguito diffusasi nello Yemen, luogo in cui, peraltro, si ebbero le prime tracce storiche del consumo della bevanda, nel lontano 1450 tra i seguaci del sufismo

bean-1512426_1920-1024x681 Arabica

Pianta Arabica

Proprietà del caffè Arabica




I semi di Coffea arabica hanno un contenuto di caffeina molto inferiore a quelli delle altre specie di larga diffusione e rispetto alle altre specie è autoimpollinante, cioè autogama e inoltre predilige coltivazioni ad alta quota (tra 1.000 e 2.000 metri).
E’ l’unica specie di caffè con 44 cromosomi, differisce dalla sua diretta concorrente, la Coffea Robusta, per il contenuto di caffeina

Coltivazione caffè Arabica

Ha origine nel territorio montuoso dell’Etiopia e fu coltivata per la prima volta nell’odierno Yemen. Si tratta della qualità più pregiata di caffè e rappresenta il 70-75% della produzione mondiale. L’Arabica cresce rigogliosa nelle zone tropicali tra gli 800 e i 2.200 metri. Questa varietà è più delicata rispetto alla varietà Robusta, necessita di regolare innaffiatura, mentre non sopporta lunghi periodi di siccità, piogge continue, temperature basse e vento forte. Ama l’ombra degli altri alberi e una temperatura di 20 °C. Questa pianta prospera in America Centrale e in Sudamerica, ma anche nelle coste orientali dell’Africa.

coffee-3408141_1920-1024x683 Arabica

Raccolta caffè Arabica



Come viene raccolto il caffè Arabica

Nella maggior parte delle aree in cui vengono coltivati gli Arabica, le bacche devono essere raccolte a mano solo a completa maturazione, deposte in cesti, in base al peso dei quali, viene attribuito il salario del raccoglitore a fine giornata. Le bacche mature sono fatte cadere sul terreno facendo scorrere le mani lungo i rami delle piante più volte. Le bacche cadute sul terreno sono, successivamente rastrellate e raccolte, dopo avere effettuato una iniziale separazione dalle scorie.

coffee-2887511_1920-1024x577 Arabica

Chicchi Arabica

 

Varietà Arabica

A seconda del luogo dove sono prodotti e dalla varietà coltivata, gli Arabica assumono nomi diversi come Brazil e Milds, ma anche Typica, Maragogype (apprezzata per i grani più grossi), Moka e Bourbon (molto diffusa in Brasile). La più rinomata “Moka” è coltivata soprattutto in Arabia, i cui grani piuttosto piccoli, hanno un intenso profumo aromatico.

  • Blue Mountain Giamaicano, considerato uno dei più costosi e rari al mondo, che viene coltivato a circa 2000 metri d’altitudine e possiede caratteristiche qualitative eccezionali: aroma molto complesso e completo, gradevolmente acido, dolce, con delle note incredibili di cioccolato.
  • Kenya AA: coltivato a circa 2000 metri, dove grazie ad un clima temperato e costante si ha un caffè acido ed aromatico; AA significa che sono scelti solo i chicchi più grossi.
  • Kona: dalle terre vulcaniche delle Hawaii, abbiamo un caffè molto corposo e dolce, quasi mai sciropposo o stucchevole.
  • Moka: antico porto dello Yemen, dove partivano le miscele destinate all’Europa, ed oggi è il nome dato all’Arabica prodotta in Etiopia e Yemen; una delle sue migliori Cru yemenite è lo Sanani, dal gusto selvaggio e deciso.
  • Guatemala SHB: il Guatemala è rinomato per la sua qualità di Arabica, SHB (strictly hard beans, solo chicchi duri) è un caffè dolcissimo, poco amaro, di media acidità e buon corpo.
  • Malabar: cru indiano di Arabica, esposto per qualche settimana al vento dei monsoni, prende un colore giallastro e profuma di erba selvatica.
  • Yauco Selecto: uno dei caffè più rari e costosi; è coltivato a Puerto Rico, ed ha un corpo pieno ed un gusto forte.
  • Sigri Nuova Guinea: è ottenuto da piante della Blue Mountain ed è considerato tra i migliori cru del Pianeta. E’ un caffè ricco, completo, dolce e dall’aroma inconfondibile di cioccolato.
  • Java è un ‘Arabica indonesiana dal fresco sapore vegetale, speziato e forte; sempre più raro.
  • Zimbabwe: cru leggermente acidulo e speziato.
  • Australia Skybury Queensland: caffè molto aromatico e dal leggerissimo sentore di cioccolato.

Caffè Arabica macinato i più venduti in Italia




Se siete interessati ad acquistare una confezione del caffè arabica macinato, vi mostriamo i prodotti più venduti su amazon italia

Caffè Arabica in capsula i più venduti in Italia

Se siete interessati ad acquistare una confezione del caffè arabica in capsule, vi mostriamo i prodotti più venduti su amazon Italia

Caffè Arabica in grani i più venduti in Italia

Se siete interessati ad acquistare una confezione del caffè arabica in grani, vi mostriamo i prodotti più venduti su amazon Italia

Caffè Arabica cialde i più venduti in Italia

Se siete interessati ad acquistare una confezione del caffè arabica in cialde, vi mostriamo i prodotti più venduti su amazon Italia

Summary
Arabica Arabica
Article Name
Caffè Arabica specie, proprietà, come viene raccolto, come si produce
Description
I semi di Coffea arabica hanno un contenuto di caffeina molto inferiore a quelli delle altre specie di larga diffusione e rispetto alle altre specie è autoimpollinante, cioè autogama e inoltre predilige coltivazioni ad alta quota (tra 1.000 e 2.000 metri).
Author
Publisher Name
Caffè Italiani
Publisher Logo